venerdì 13 gennaio 2012

Cioccolata Calda

Per tutti i bambini più golosi (ma anche per gli adulti!) ecco un'irresistibile merenda, perfetta da consumare nelle giornate di freddo: la cioccolata calda. Ecco la ricetta di Benedetta Parodi per prepararla in una versione aromatizzata "alla messicana".

Puntata I Menu di Benedetta: 13 gennaio 2012 (Menu Tex Mex)
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Cioccolata Calda per 4 persone:
  • 5 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di farina 
  • 4-5 cucchiai di zucchero di canna 
  • 500 ml di latte 
  • cannella in polvere qb
  • noce moscata qb 
  • stecche di cannella qb 
  • zucchero a velo qb
Procedimento ricetta Cioccolata Calda di Benedetta Parodi
  1. Mettere in un pentolino cacao, farina e zucchero di canna e mescolare bene.
  2. Sempre mescolando con una frusta aggiungere poco alla volta il latte.
  3. Unire anche cannella in polvere e noce moscata.
  4. Far sobbollire qualche minuto.
  5. Servire guarnita con stecche di cannella e zucchero a velo.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 143 membri della redazione

14 commenti:

  1. Ciao Benedetta sei davvero fantastica! come sei te e come presenti il programma, ti seguo tutti i giorni e guai se me ne perdo una! Sono sempre utili le tue ricette, sopratutto come una come me che sta imparando a cucinare, baci

    RispondiElimina
  2. cannella in polvere qb
    noce moscata qb
    stecche di cannella qb
    zucchero a velo qb

    Quanto basta?

    E' come se scrivessi:
    Ricetta per il sugo
    pomodori qb
    sale qb
    olio qb
    ecc.. ecc..

    RispondiElimina
  3. Il quanto basta è un'informazione inutile per chi non sa fare la cioccolata! benedetta parodi salta giù dalla pianta, la cioccolata non mi è uscita perché ho sbagliato le dosi! il "qb" non lo tollero, primo non è italiano secondo ho intossicato il gatto!

    cambia lavoro!
    distinti saluti, Quasimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le dosi per fare la cioccolata ci sono:
      5 cucchiai di cacao amaro
      2 cucchiai di farina
      4-5 cucchiai di zucchero di canna
      500 ml di latte
      Il "qb" o "quanto basta" (usato, fra l'altro, in tutti i libri di cucina) riguarda ingredienti facoltativi quali la cannella in polvere, la noce moscata, le stecche di cannella o lo zucchero a velo. Significa che possono essere aggiunti (possibilmente non tutti insieme) a seconda dei gusti. Non credo ci voglia tanto per capirlo! :)

      Elimina
    2. anonimo se non ti è uscita non è certo colpa del qb... forse del tuo q.i.

      Elimina
    3. Il quanto basta dipende dal tuo gusto personale. Per esempio, se non ami la cannella, la elimini. Se la decorazione non la fai, puoi evitare tranquillamente la stecca e lo zucchero a velo e via dicendo. Le dosi per arrivare a una struttura da cioccolata calda ci sono.
      Però in questo tipo di ricette, ci sono migliaia di variabili
      1 scelta tra latte scremato, intero o panna, fa la differenza sulla consistenza e la morbidezza del sapore
      2 se benedetta parodi usa cucchiai da misurazione (tipo sistema imperiale) o cucchiai comunque di grandezza "media" e tu in casa hai cucchiai grossi (esempio, io ho cucchiai spaiati uno il doppio dell'altro quasi, perchè di servizi diversi), allora devi fare più rasi o più pieni i cucchiai di conseguenza...
      3.il tipo di fondo del pentolino, cambia la rapidità di ebollizione del latte e determina anche se si appiccica o meno sul fondo
      4, fondamentale partire da un misto di latte-cacao-farina-ecc completamente senza grumi. Se per esempio, per l'umidità, il cacao è grumoso di suo, conviene setacciare prima di mettere in pentola. E fare super attenzione quando si gira insieme col latte per avere un risultato omogeneo.
      Tralaltro, la cioccolata calda è una ricetta talmente "a occhio" che se ti servono delle misurazioni al millesimo per farla uscire decente, ti conviene ripensarci quando devi entrare in cucina (non prenderla come un insulto, piuttosto come un consiglio, lo stesso che dò a mio padre quando pesa l'acqua proporzionale alla pasta da bollire e poi fa un disastro se non ha la bilancia per pesare anche il sale...c'è chi in cucina non gliela fa e pace).

      Elimina
  4. se non ti è uscita è perchè sei un incapace... le dosi della cioccolata ci sono tutte
    le altre sono a tuo piacimento, puoi anche non metterle...
    forse è che è necessario essere intelligenti "quanto basta" per fare una cosa così semplice... ma tu non lo sei abbastanza...

    RispondiElimina
  5. Ciao Benedetta, complimenti la cioccolata è venuta buonissima.Mi permetto di rare un piccolo suggerimento, se non riesce abbastanza densa, aggiungete un altro mezzo cucchiaio di farina o di maizena.

    RispondiElimina
  6. onesto, in ogni caso qb implica l'uso della ragionevolezza, se siete degli inetti non incolpate il sito..

    RispondiElimina
  7. Grande Benedetta !!! la cioccolata è venuta buona !!!! Grazie...ti seguiamo sempre.
    Lucia e Arianna

    RispondiElimina
  8. grazie x questa ricetta, lo appena fatta, era buooniiisssiiimaaaa anke meglio del ciobar...... forse anke xkè io amo molto cannella e noce moscata mi è venuta in mente quando lo bevuta in america..... grazieeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho appena fatta... L'ho bevuta... L'ortografia vuole le sue regole!

      Elimina
  9. Questa cioccolata speziata é davvero molto buona e lo zucchero di canna fa la differenza!

    RispondiElimina
  10. Buonissima davvero...semplice e veloce.

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.