lunedì 22 ottobre 2012

Pancotto

Pancotto di Benedetta Parodi
Il Pancotto, cosi come la pappa col pomodoro, è un tipico piatto tipico della cucina povera toscana cucinato con il pane toscano raffermo. Questo primo è particolarmente utilizzato anche per lo svezzamento dei bambini. Vediamo come lo ha cucinato Benedetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 22 ottobre 2012 (Menu Quando Eravamo Bambini)
Tempo preparazione e cottura: 30 min. ca.

Ingredienti Pancotto per 4 persone:
  • 1/2 kg di pane toscano raffermo qb
  • 1,5 l di acqua
  • brodo di carne qb
  • 100 ml di olio
  • 50 gr di burro
  • 2 tuorli
  • 100 gr di parmigiano
  • pepe
Procedimento ricetta Pancotto di Benedetta Parodi
  1. Ammollare il pane in una ciotola con l'acqua e lasciare riposare circa 1 ora.
  2. Trasferire tutto in una pentola ed aggiungere un po' di brodo, olio e burro mescolando fino a spappolare bene il pane.
  3. Cuocere una ventina di minuti circa a bollore, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno ottenendo una crema morbida.
  4. Unire i tuorli d'uovo, mescolare bene e spegnere il fuoco.
  5. Aggiungere anche il parmigiano facendo una specie di mantecatura e pepare.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 33 membri della redazione

3 commenti:

  1. a me lo faceva sempre la mia nonna..
    però noi lo chiamiamo panada!

    RispondiElimina
  2. Salve, il pancotto è un piatto povero tipico pugliese, del foggiano, e si prepara con pane raffermo, verdura (l'ho visto preparare davvero con qualunque tipo) e patate lessate, si immerge il pane nell'acqua di cottura, il pane deve rimanre a pezzi grossi si scola tutto, si aggiunge olio, servire caldo.

    RispondiElimina
  3. ciao siamo contenti della vostra ricetta pace e bene

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.