lunedì 21 gennaio 2013

Red Velvet Cake

Red Velvet Cake di Benedetta Parodi
Nuovo appuntamento con il cake design di Dalila che oggi ci presenta la Red Velvet Cake, una torta di origine americana davvero molto scenografica, oltre che gustosa, grazie al suo particolare colore rosso. La particolarità di questo dolce è il contrasto tra l'impasto leggermente amarognolo e la crema dolcissima. Ecco come cucinarla.

Puntata I Menu di Benedetta: 21 gennaio 2013 (Menu Piatti da Maestro)
Tempo preparazione e cottura: 90 min ca.

Ingredienti Red Velvet Cake:
  • 250 gr di burro
  • 600 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 570 gr di farina
  • 30 gr di cacao
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di yogurt
  • 1 cucchiaio di colorante alimentare rosso in polvere
  • 1 fialetta di essenza alla vaniglia
  • 6 cucchiaini di aceto
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • sale
    • per la crema
  • 50 gr di burro
  • 300 gr di zucchero a velo
  • 125 gr di formaggio spalmabile
Procedimento ricetta Red Velvet Cake di Benedetta Parodi
  1. Mescolare il burro ammorbidito con lo zucchero.
  2. Aggiungere anche le uova e sbattere con la frusta elettrica finché non diventa spumoso.
  3. A parte unire farina e cacao setacciati.
  4. Preparare a parte anche il latticello, unendo latte e yogurt.
  5. Unire metà delle polveri all'impasto e lavorare sempre con la frusta elettrica, poi aggiungere metà del latticello e mescolare ancora.
  6. Aggiungere il colorante rosso e l'essenza di vaniglia al latticello rimasto poi unirlo all'impasto con il resto di farina e cacao e amalgamare.
  7. In una ciotolina stemperare il bicarbonato con aceto e un pizzico di sale, poi aggiungere all'impasto.
  8. Riempire per tre quarti uno stampo imburrato e infarinato con l'impasto e infornare per 40 minuti circa a 180 gradi.
  9. Nel frattempo preparare la crema al formaggio, mescolando il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e aggiungendo poi il formaggio spalmabile freddo.
  10. Rimuovere la calotta alla torta e sbriciolarla in una ciotola.
  11. Dividere la torta in 3 strati come fosse un pan di spagna.
  12. Farcire gli strati di torta con la crema al formaggio, senza alcuna bagna.
  13. Con la crema al formaggio rimasta, ricoprire la parte esterna della torta spalmandola con la spatola, mentre sulla parte superiore creare una cornice di crema usando la sàc-a-poche e completare con le briciole di impasto al centro.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 63 membri della redazione

6 commenti:

  1. ho provato a fare qst ricetta.
    domanda nr 1 perchè date gli ingredianti per un impasto che non viene utilizzato tutto? Non è meglio dare le giusti dosi senza dover buttare il resto?
    Poi nella ricetta da cake design specifica che il pan di spagna risulta amarognolo. Come fa ad essere amarognolo con 600gr di zucchero? Io ne ho messi 350gr di zuccheroo ed era dolcissima. Dal tronde di cacao ne viene messo solo 30 gr. Boh
    Veniamo alla farcia..... Da diabeteeeeeee
    Nonostante abbia messo anche più formaggio. 160 gr anzichè 125 gr come specificato nella ricetta.
    Risultato.... ho buttato la torta farcita perchè era immangiabile.
    Ma che ricette dai Dalila?

    RispondiElimina
  2. Stesso problema, la torta era immangiabile perchè troppo dolce! Finita nel cestino, non fatela

    RispondiElimina
  3. Fatta, è venuta veramente buona... Per l'impasto, visto che era tanto, l'ho diviso in due tortiere, per la glassa ho aumentato le dosi. Peccato che non mi sia venuta tanto rossa perché ho usato poco colorante e per di più avevo quello liquido. Comunque è venuta molto bene sia in aspetto che sapore, era alta proprio come una torta americana! Grazie per la ricetta. Alla prossima!

    RispondiElimina
  4. Ho provato a fare la ricetta aumentando la dose del cacao da 30gr a 75gr per la farcitura ho messo 250gr di formaggio spalmabile risultato... la torta è stata spazzolata ....ma una domanda mi assale xké dare le dosi a caso e nn specificare per quante persone è?! Xké dare con queste dosi ne sono venute fuori 2/3 torte ...

    RispondiElimina
  5. Troppo zuccherosa ...sconsiglio vivamente!!

    RispondiElimina
  6. Ma la grandezza dello stampo no?

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.