lunedì 23 marzo 2015

Sformato di Verza e Mortadella

Sformato di Verza e Mortadella di Benedetta Parodi
Un secondo piatto a base di verdure come la verza che non piace mai tanto, ma unita ad una gustosa mortadella e amalgamando il tutto con la ricotta, sarà  buonissima! Ecco come preparare lo Sformato di Verza e mortadella di Benedetta Parodi.

Tratta da: Molto Bene del 23 marzo 2015
Tempo preparazione e cottura:  45 min. ca.

Ingredienti Sformato di Verza e Mortadella per 4 persone:
  • ½ verza
  • Olio
  • 1 scalogno
  • 100 g di mortadella
  • 300 g di ricotta
  • 50 g di parmigiano 
  • 1 uovo
  • 20 g di burro
  • 1 cucchiaino di timo 
    • Per la fonduta:
  • 100 g di parmigiano
  • 250 ml di panna 
Procedimento ricetta Sformato di Verza e mortadella di Benedetta Parodi
  1. Lavare e mondare la verza, tenendo integre alcune delle foglie più esterne.
  2. Tagliare a listarelle il resto della verza e passarla in padella con olio aglio e un goccio di acqua.
  3. In una ciotola amalgamare, uovo, ricotta, parmigiano e mortadella precedentemente tagliata a dadini.
  4. Unire al composto di ricotta anche la verza.
  5. Imburrare degli stampini e rivestirli con le foglie di verza conservate all'inizio precedentemente sbollentate.
  6. Versare il composto di ricotta dentro le fogli e completare con un fiocchetto di burro.
  7. Chiudere le foglie di verza e infornare il tutto a 180° per 10-15 minuti.
  8. Nel frattempo preparare la fonduta di formaggio unendo alla panna il parmigiano amalgamando il tutto a fuoco dolce per qualche attimo.
  9. Servire sformatini di verza con  mortadella e ricotta accompagnati dalla fonduta di formaggi
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 03 membri della redazione

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.