lunedì 26 novembre 2012

Marmellata di Arance e Noci

Confettura di Arance e Noci di Benedetta Parodi
Dicembre è alle porte e le festività natalizie si avvicinano. Cercate qualche idea per i vostri doni? Da questa sera Benedetta propone alcune idee per preparare in casa alcuni regali commestibili, economici e assolutamente originali. Si comincia con questa marmellata di arance e noci, ideale per accompagnare un piatto di formaggi o per una deliziosa colazione. Ecco come prepararla e la tecnica giusta per metterla nei vasetti.

Puntata I Menu di Benedetta: 26 novembre 2012 (Menu delle Favole)
Tempo preparazione e cottura:  80 min ca.

Ingredienti Marmellata di Arance e Noci per 4 persone:
  • 2 kg di arance non trattate
  • 800 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di uva passa
  • 150 gr di noci
Procedimento ricetta Confettura di Arance e Noci di Benedetta Parodi
  1. Grattugiare la scorza delle arance, poi pelarle a vivo eliminando tutta la parte bianca della buccia ed eliminare i semi.
  2. Ammollare l'uvetta nell'acqua.
  3. Trasferire le arance in pentola sul fuoco e lasciarle a macerare a fuoco dolce per una mezzoretta senza aggiungere niente.
  4. A questo punto unire lo zucchero di canna, la scorza e l'uvetta e ravvivare la fiamma, lasciando andare per altri 20 minuti.
  5. Unire poi le noci tritate grossolanamente e saltare per 4-5 minuti sempre a fiamma alta portando ad ebollizione.
  6. Trasferire la marmellata ancora bollente nei vasetti e disporli capovolti su un tagliere, lasciandoli nella stessa posizione per almeno una notte.
  7. Se possibile, lasciare riposare per almeno 40 giorni prima di consumare per ottenere il miglior mix di sapori.
  8. Decorare il vasetto legando uno scampolo di stoffa con l'elastico e completare con un fiocchetto.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 33 membri della redazione

3 commenti:

  1. Ciao a tutti ! Appena ho visto questa ricetta l 'ho subito provata. Super! Anche perchè ho gli aranci di casa. L'unico problema è che quando ho capovolto i vasetti la confettura rimane attaccata al vaso lasciando un vuoto sul fondo . È normale? Ho aspettato per vedere se scendeva ma niente. Un saluto Sara.

    RispondiElimina
  2. ho fatto questa marmellata e ho dovuto gettar via marmellata con i vasetti perchè il giorno dopo era diventata una pietra nei vasetti. Eppure ho seguito la riceta, forse ci voleva dell'acqua.
    Che fatica sprecata

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti...
    abbiamo subito provato questa ricetta che ci sembrava meravigliosa, e infatti non ha deluso le nostre aspettative!!! veramente speciale, sia l'abbinamento dei sapori che la percentuale degli ingredienti da usare!! la rifaremo subito per farci un po' di scorta per l'inverno!!!! grazie mille.... Michela

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.