venerdì 18 gennaio 2013

Tonno con Pompelmo e Olive

Tonno con Pompelmo e Olive di Benedetta Parodi
Per la rubrica delle ricette con gli ingredienti nella valigetta di Stefano De Lorenzi, questa sera impariamo a cucinare un secondo con il tonno, il pompelmo e le olive. Un piatto molto leggero, gustoso e semplice da cucinare.

Puntata I Menu di Benedetta: 18 gennaio 2013 (Menu Furbissimo)
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Tonno con Pompelmo e Olive:
  • 2 kg di sale grosso
  • il succo di 1/2 pompelmo
  • la polpa di 1/2 pompelmo
  • 1 trancio di tonno fresco
  • olive taggiasche
  • olio
  • sale
  • zucchero
Procedimento ricetta Tonno con Pompelmo e Olive di Benedetta Parodi
  1. Mettere il sale in una padella a scaldare sul fuoco vivace.
  2. Con uno spruzzino inumidire il sale d'acqua quando inizia a scoppiettare e coprire con una seconda padella.
  3. Spremere un pompelmo e mettere il suo succo in una padella sul fuoco con un po di zucchero.
  4. Pelare al vivo il secondo pompelmo e togliere la polpa (vedi video), tagliarla a pezzetti e metterla su un panno di carta assorbente.
  5. Adagiare il filetto sul sale caldo in padella e richiudere nuovamente. A metà cottura rigirare il filetto e inumidirlo con qualche spruzzata d'acqua.
  6. Tagliare le olive a rondelle e unirle in una ciotola con olio, sale e pezzetti di pompelmo.
  7. Impiattare il tonno tagliato a fette su una base di succo caramellato e completare con qualche chicco di sale grosso e l'insalata di pompelmo e olive.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 03 membri della redazione

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.