martedì 19 febbraio 2013

Spaghetti Zucchine Yogurt e Zafferano

Spaghetti Yogurt Zucchine e Zafferano di Benedetta Parodi
Per la ricetta salvacena di questa sera Benedetta ci propone una pasta velocissima ma decisamente diversa dalla solita pastasciutta: sono spaghetti conditi con le zucchine e una salsa di yogurt e zafferano, completati con un crumble al basilico davvero delizioso.

Puntata I Menu di Benedetta: 19 febbraio 2013 (Menu Depurativo)
Tempo preparazione e cottura: 15 min. ca.

Ingredienti Spaghetti Zucchine Yogurt e Zafferano per 4 persone:
  • 250 gr di spaghetti 
  • sale 
  • ½ cipolla 
  • 1 zucchina 
  • olio 
  • 1 vasetto di yogurt bianco 
  • 1 bustina di zafferano
    • per il crumble: 
  • pane qb 
  • olio 
  • basilico
Procedimento ricetta Spaghetti Zucchine Yogurt e Zafferano di Benedetta Parodi
  1. Mettere a lessare la pasta in acqua bollente.
  2. Tritare la cipolla e metterla a rosolare in padella con l'olio.
  3. Aggiungere anche la zucchina tagliata a pezzetti, aggiustare di sale e lasciare insaporire.
  4. Nel frattempo preparare al mixer un trito di pane, basilico e olio.
  5. Mettere a tostare questo crumble in un'altra piccola padella.
  6. A parte stemperare lo zafferano nello yogurt.
  7. Scolare la pasta un po' al dente e ripassarla velocemente in padella con il sugo.
  8. Trasferire la pasta in una ciotola, poi condirla con la salsa di yogurt e zafferano.
  9. Impiattare e completare con crumble al basilico.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 13 membri della redazione

1 commento:

  1. Ciao Benedetta,
    ti seguo sempre in tv, complimenti per la trasmissione. ripropongo sempre le tue ricette ai miei figli...ne vanno ghiotti!!
    Ti volevo chiedere un parere: tu preferisci utilizzare lo zafferano in stigmi o quello in polvere? Io utilizzavo sempre quello in polvere, poi per caso mi sono imbattuta nel sito www.fevitalia.com per acquistare degli altri prodotti...mi è arrivato in regalo un barattolo di zafferano in stigmi e lo trovo molto migliore di quello in polvere. Tu cosa ne pensi?

    a presto,

    Anna Rita

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.