lunedì 22 aprile 2013

Baci di Dama

Baci di Dama di Benedetta Parodi
I Baci di Dama sono tra i dolcetti più popolari della cucina italiana: dei deliziosi biscottini alle nocciole molto piccoli accoppiati ed uniti tra loro tramite un goloso strato di cioccolato. La ricetta, originaria di Tortona in Piemonte, questa sera è stata presentata da Benedetta in compagnia di un altro vip piemontese: l'attore Andrea Bosca.

Puntata I Menu di Benedetta: 22 aprile 2013 (Menu Stasera Non Sporco)
Tempo preparazione e cottura: 50 min. ca.

Ingredienti Baci di Dama:
  • 150 gr di nocciole
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di cioccolato fondente
Procedimento ricetta Baci di Dama di Benedetta Parodi
  1. Tritare le nocciole al mixer con lo zucchero a velo.
  2. Unire poi la farina ed il burro ammorbidito ed impastare bene con le mani.
  3. Lasciare riposare l'impasto in frigorifero per almeno mezzora.
  4. Formare delle piccole palline con questo impasto e disporle su una placca rivestita di carta forno, appiattendole leggermente sulla parte inferiore.
  5. Cuocere in forno a 180 gradi per circa un quarto d'ora.
  6. Nel frattempo sciogliere il cioccolato al microonde o a bagnomaria.
  7. Unire i biscotti a coppie farcendoli con il cioccolato e lasciare rapprendere.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 173 membri della redazione

17 commenti:

  1. Ciao. ieri sera ho provato a fare i baci di dama, mi sembravano così semplici!
    ma il risultao è stato deludente. Croccanti e "seduti". Qualcuno li ha provati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena sfornati... anche a me "seduti"..

      Elimina
    2. Purtroppo la ricetta è stata scritta sbagliata....il forno deve essere a 130° gradi e non a 180° gradi...altrimenti vengono piatti

      Elimina
  2. Il forno va a 180 gradi, non a 130 come indicato nella ricetta. Va corretta la ricetta. Ciao

    RispondiElimina
  3. una tragedia! ho provato sia a 180 che a 130 , penso che ci voglia piu farina e meno burro...

    RispondiElimina
  4. A me sono riusciti, dipende molto dal forno che avete a casa. Non sono tutti uguali. Bastano piccoli accorgimenti.

    RispondiElimina
  5. il forno va messo con la ventilazione?tempo preciso e gradi?

    RispondiElimina
  6. Il segreto per nn far perdere la forma in forno e' far stare le palline in frigo per mezzora circa e poi infornare a 130 ° forno ventilato altrimenti 180° forno statico

    RispondiElimina
  7. a me sono usciti bene e nn li avevo mai fatti!!!!! forno 180 :)

    RispondiElimina
  8. Ho sempre avuto problemi per farli secondo me la ricetta giusta non la sa nessuno

    RispondiElimina
  9. Buonissimi! Provate lo zucchero di canna al posto del normale! Il forno ventilato nn si usa per i dolci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo o Brava! Non so chi tu sia ma hai dato un buon consiglio,lo zucchero di canna da un gusto e un colore diverso,e per quanto riguarda il forno è da usare statico assolutamente concordo!

      Elimina
    2. e' bugia xke io posseggo unicamente il forno ventilato, e non c'e persona k non invidia i miei dolci, soprattutto qll cn molta lievitazione come il pan di spagna che viene altissimo.... bisogna semplicemente fare tante prove e quindi conoscere il proprio forno.. x qnt riguarda i baci basta farli stare30/40 min frigo gia con la loro forma...

      Elimina
  10. la ricetta è sbagliata lo zucchero va normale non a velo

    RispondiElimina
  11. li ho fatti per filo e per segno e non mi sono piaciutiiiii

    RispondiElimina
  12. In forno si sciolgono letteralmente! Troppo burro...

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.