lunedì 24 ottobre 2011

Paella

Qual'è il piatto spagnolo più famoso nel mondo è senza dubbio la paella, il classico riso cucinato con carne, pesce e verdure. Oggi Benedetta Parodi ci propone la sua ricetta, che vediamo trascritta qui sotto?

Puntata I Menu di Benedetta: 24 ottobre 2011 (Menu Spagnolo)
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Paella per 4 persone:
  • 2 cosce di pollo
  • 2-3 costine di maiale
  • 200 gr di salsiccia
  • 1 cipolla
  • olio
  • 1 peperone giallo
  • 7-8 pomodorini
  • 300 gr di riso
  • acqua calda qb
  • dado granulare qb
  • 1 bustina di zafferano
  • 100 gr di piselli 
  • sale
  • 200 gr di misto mare
  • 5-6 scampi freschi o surgelati
  • prezzemolo qb
  • 200 ml di acqua calda
Procedimento ricetta Paella di Benedetta Parodi
  1. Cuocere in padella pollo, costine e salsiccia insieme.
  2. Nel frattempo tagliare la cipolla a pezzetti e rosolare a parte in un'altra padella.
  3. Unire il peperone tagliato a dadini alla cipolla.
  4. Unire la carne cotta alle verdure.
  5. Aggiungere anche i pomodorini tagliati a metà e il riso.
  6. Far tostare bene poi sfumare con acqua calda a dado granulare.
  7. Aggiungere zafferano e piselli e salare.
  8. Aggiungere il misto mare e continuare la cottura senza mescolare.
  9. Aggiungere anche gli scampi e qualche mestolo di acqua di tanto in tanto.
  10. Cuocere per circa 15 minuti e aggiungere in ultimo il prezzemolo tritato
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 43 membri della redazione

4 commenti:

  1. Mi sembra molto semplice come ricetta.
    L'unico dubbio che ho è sul tipo di riso da utilizzare:l'arborio potrebbe andare bene?
    Paolo

    RispondiElimina
  2. in effetti ho lo stesso dubbio

    RispondiElimina
  3. il riso non va fatto tostare, ma si aggiunge al liquido e non si mischia se non una volta per spargerlo bene nelle padella. Arborio è ok, o se trovate in giro il riso Bomba (spagnolo)è il top :-)

    RispondiElimina
  4. ho sperimentato con ottimimi risultati il riso "Fino Ribe ". Va bene perchè non rilascia molti amidi e non è un parboiled (orrore..) Si usa anche per pilaf...

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.