venerdì 14 dicembre 2012

Mince Pies

Mince Pies di Benedetta Parodi
Con l'ospite di serata Costantino Della Gherardesca, Benedetta Parodi propone questa sera le mince pies, dei dolci tipicamente inglesi molto popolari soprattutto nel periodo natalizio. Si tratta di una specie di crostatine ripiene di frutta, davvero deliziose.

Puntata I Menu di Benedetta: 14 dicembre 2012 (Menu Scambiamoci gli Auguri)
Tempo preparazione e cottura: 50 min ca. + 2 giorni

Ingredienti Mince Pies per 4 persone:
  • 60 gr di strutto
  • 75 gr di zucchero
  • 200 gr di mirtilli
  • 200 gr di ribes
  • 75 gr di uva sultanina
  • 75 gr di uvetta di corinto
  • 30 gr di mirtilli secchi
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 25 ml di brandy
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia
  • 1 fialetta di essenza di mandorle
  • succo e scorza di mandarino
  • 1 rotolo di pasta brisée
    • per il brandy butter:
  • 175 gr di zucchero a velo
  • 6 cucchiai di brandy
  • 80 gr di burro
Procedimento ricetta Mince Pies di Benedetta Parodi
  1. Sciogliere in un pentolino lo strutto con lo zucchero a fuoco dolce.
  2. Versare frutti di bosco, uvette, mirtilli secchi, spezie, brandy, miele, succo e scorza di mandarino ed essenze nel pentolino con lo strutto e mescolare.
  3. Lasciare andare a fuoco basso per circa 20 minuti poi trasferire in un barattolino da conserva e lasciare riposare almeno un paio di giorni.
  4. Ricavare dei dischetti di due misure di pasta brisèe ritagliandola con un coppapasta o una tazza.
  5. Foderare le cocottine con i dischetti di pasta brisee piu grandi e farcirli con la "mince" di frutta.
  6. Ricoprire con i dischetti piu piccoli, sigillando bene i bordi
  7. Bucherellare con una forchetta e cuocere in forno per circa 15 minuti a 220 gradi.
  8. Nel frattempo preparare la salsa: mescolare in una ciotola lo zucchero a velo con il brandy e versare poco alla volta il burro fuso fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  9. Servire le mince pies e accompagnare con la salsa al burro servita a parte.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 23 membri della redazione

2 commenti:

  1. salve o ciao se posso darti del tu. Mi chiamo Antonio, trentanove anni da Trieste. Complimenti per il blog! bellissimo! peccato che sono celiaco. Sò che sei laureata in lettere moderne. Complimenti! Hai preso 110 e lode? in bocca lupo per il tuo blog! ti rinrazio. Ti saluto cordialmente. Antonio.

    RispondiElimina
  2. Ciao,io in realta' non ho seguito le sue rubriche gastronomiche ma ho comprato i suoi libri e devo dirle che le ricette sono formidabili, anch'io sono un'appassionata di cucina e come molti acquisto riviste e libri ma nessun libro o rivista e' stato mai cosi' soddisfacente come i suoi (specialmente il primo) si vede che le ricette sono testate, pratiche ma principalmente buone!!! complimenti di cuore, bravissima!!

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.