venerdì 15 febbraio 2013

Pasta al Pesto di Pistacchi

Pasta al Pesto di Pistacchi e Pancetta di Benedetta Parodi
Il piatto forte del menu di oggi è un primo, le pennette al pesto di pistacchi rinforzato con la pancetta affumicata. A proporre questo piatto, direttamente dalla Sicilia, è stata l'ex velina Costanza Caracciolo ospite questa sera di Benedetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 15 febbraio 2013 (Menu Sanremese)
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Pasta al Pesto di Pistacchi per 4 persone:
  • cipolla qb
  • 250 gr di pennette
  • sale
  • 100 gr di pistacchi
  • gr di pancetta affumicata
  • olio
  • acqua di cottura qb
  • latte qb
  • parmigiano qb
  • pepe qb
Procedimento ricetta Pasta al Pesto di Pistacchi di Benedetta Parodi
  1. Lessare la pasta in acqua salata.
  2. Tritare la cipolla e rosolarla in padella con l'olio e la pancetta affumicata.
  3. Sbucciare e pelare i pistacchi, poi tritarli al mixer e metterne una manciata da parte alcuni interi.
  4. Aggiungere ai pistacchi tritati il sale, parmigiano e olio e frullare nuovamente.
  5. Unire il pesto di pistacchi alla pancetta, aggiungendo anche un po' di latte e di acqua di cottura della pasta e girare sul fuoco finché non raddensa un po'.
  6. Scolare la pasta e aggiungerla al pesto a fuoco spento.
  7. Impiattare completando con granella di pistacchi, parmigiano e pepe a piacere.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 43 membri della redazione

4 commenti:

  1. che buono il pesto di pistacchi...ma 100g già sgusciati o no?

    RispondiElimina
  2. ho provato...ottimo!e brave alle veline!!!

    RispondiElimina
  3. Appena finito di gustarlo ... delizioso!

    RispondiElimina
  4. Si ma la pancetta affumicata quanti gr.???

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.