martedì 26 marzo 2013

Torta Barozzi

Torta Barozzi di Benedetta Parodi
Il dolce simbolo della città emiliana di Vignola che è un'istituzione locale: è la mitica torta barozzi, un dolce molto cioccolatoso e morbido la cui ricetta originale è segreta. Benedetta ci propone la sua versione personale di questa deliziosa torta.

Puntata I Menu di Benedetta: 25 marzo 2013 (Menu Beata tra gli Esperti)
Tempo preparazione e cottura: 30 min. ca.

Ingredienti Torta Barozzi per 4 persone:
  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 80 gr di burro
  • 100 gr di mandorle
  • 1 fondo di caffè
  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bicchierino di rum
  • sale
Procedimento ricetta Torta Barozzi di Benedetta Parodi
  1. Sciogliere il cioccolato in un pentolino con il burro, poi aggiungere il fondo di caffè e mescolare bene sempre sul fuoco.
  2. Sbattere i tuorli con lo zucchero, poi unire un goccio di rum.
  3. Tritare le mandorle al mixer e aggiungerle al composto di uova.
  4. Incorporare il cioccolato leggermente raffreddato al composto di tuorli e mandorle e amalgamare.
  5. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e incorporarli al resto dell'impasto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
  6. Foderare una teglia con carta forno e trasferire tutto l'impasto all'interno.
  7. Mettere in forno a 180 gradi e cuocere per circa 20 minuti circa.
Contenuto video partner:


Giudizio: 4.5 su 5.0 - votato da 243 membri della redazione

24 commenti:

  1. Fatta, e devo dire che è buonissima!!! Poi essendo senza farina è perfetta anche per i celiaci!!!!

    RispondiElimina
  2. essendo modenese posso suggerirvi di sostituire le mandorle con arachidi tostate, la vera ricetta prevede quelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me sei fuori strada.

      Elimina
    2. Compera la torta vera e controlla gli ingredienti...

      Elimina
    3. Credo proprio che ANONIMO del 18 di aprile abbia ragione.
      Ho comprato un'ottima imitazione di Barozzi (praticamente uguale, solo leggermente meno dolce) da un produttore locale (disto un 15 km da Gollini di Vignola) e alla mia richiesta "Ma assomiglia all'originale?" Risposta "Sì, si. Unica differenza sono le arachidi forse un pò meno tostate".

      Elimina
    4. Assolutamente vero, ci sono le arachidi ed anche se ho la scatola originale non c'è bisogno di controllare gli ingredienti perchè si sentono benissimo!!!!
      Il gusto particolare della barozzi oltre al caffè sono proprio le arachidi.

      Elimina
  3. Buonissima! oltre al fondo ho messo anche 4 cucchiai di caffè e solo mezza fialetta di rum. Ottimo risultato!

    RispondiElimina
  4. Decisamente eccezionale!

    RispondiElimina
  5. ...secondo me non avete mai neanche visto come è fatta la barozzi. Quella vera è decisamente eccezionale, questa non ci si avvicina neanche!

    RispondiElimina
  6. fondo di caffè nella barozzi? sono vignolese e mi sento offeso.
    posso assicurarvi che di caffè non c'è neanche l'ombra nella torta barozzi.

    penso che manderò il link di questa pagina ai proprietari della pasticceria Gollini, ovvero i detentori della ricetta originale che conosco personalmente, per farsi due risate tutti insieme.

    Se volete gustare la torta barozzi passate da vignola. questa è una presa per il culo, una comune torta da due soldi.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. a parte che se questa ricetta è davvero così segreta è poi inutile andare in giro per i blog con tutta questa spocchia per "farsi due risate".

      comunque bravi, fatevele due risate e tenetevelo ben stretto questo segreto che io una volta la vera torta barozzi l'ho assaggiata e faceva abbastanza schifo.

      Elimina
    2. a vignola ci passo ma spero proprio di nn incontrarti mai! mi stai sulle palle!

      Elimina
    3. Etichetta ingredienti: Zucchero,arachidi tostate,uova, margarina vegetale,cioccolata fondente, burro,mandorle tostate,cacao in polvere,caffè decaffeinato, vanillina.

      Dici forse che falsificano l'etichetta per sviare i copioni? O che hanno 2 tipi di barozzi di cui una caffèfreee?

      Comunque non si usa (per me) un caffè liquido,ma in polvere, quindi o caffè crudo, o solubile istantaneo oppure i fondi ma io siceramente da ex barista li userei solo come concime.

      Elimina
  7. Ma cosa s'intende per "fondo di caffè"? se ci metto un espresso va bene?

    RispondiElimina
  8. Da Vignolese ritengo lo ritengo uno scempio.... Vi consiglio caldamente di provare l'inimitabile originale della Pasticceria Gollini di Vignola!!

    RispondiElimina
  9. Anche la torta 900 prodotta da Balla ad Ivrea ha ingrdienti segreti e vanta molteplici imitazioni e tutte comunque ottime. Gli scempi non sono nell ' imitare una torta ma in cose ben piu` gravi. .

    RispondiElimina
  10. Questa torta è davvero buona, la Barozzi quella originale, secondo i miei gusti è molto meno buona

    RispondiElimina
  11. non sò se qualcuno ci ha fatto caso ma a parte il caffè e il rum gli ingredienti sono tali e quali alla torta caprese al cioccolato...quindi mi sà proprio che sono stati i vignolesi a copiare i napoletani,altro che torta segreta!!!la base è quella,arachidi o meno

    RispondiElimina
  12. Quella originale l'ho provata e non è niente di che, è più il mito che si crea x la segretezza.. Meglio la caprese napoletana

    RispondiElimina
  13. ma si puo mettere qualcos'altro al posto del rum

    RispondiElimina
  14. Mannaggia...quante critiche anche per una torta. Fatela in modo che vi piaccia rispettando gusti e tradizioni di tutti. Io a volte uso al posto del rum un liquore all'arancia o alla mandorla. Ciao.

    RispondiElimina
  15. Esempio tipico di come una banale conversazione sfoci in rissa.....la camera a rinforzo della teoria...siamo messi male

    RispondiElimina
  16. Molto buona, barozzi o non barozzi, chissene...

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento o condividi la tua esperienza!

Ricordati di:
- non scrivere mai la tua email all'interno del commento
- cerca di rispettare l'ortografia e utilizza una buona punteggiatura
- evita di scrivere tutto in maiuscolo
- non inviarci commenti offensivi, né contro la legge o il buon costume.

I commenti che non rispettano queste semplici regole ed i commenti spam saranno cestinati a discrezione della redazione.